È possibile cambiare un avvocato?

È possibile cambiare un avvocato? Per diversi motivi, potresti dover cambiare l’avvocato che ti sta seguendo durante una causa o azione legale. Quali sono i passaggi che devi seguire?

È possibile cambiare un avvocato? E come recuperare i tuoi documenti?

La risposta è , per tutte le domande. Come abbiamo visto in un precedente articolo, devi pretendere che ti venga restituita tutta la documentazione. È possibile interrompere il mandato del tuo avvocato senza bisogno di giustificarti con lui o di dare spiegazioni. Non devi neanche rispettare un tempo di preavviso, in quanto non è previsto dalla legge.

Tuttavia ti consigliamo di chiarire con il tuo avvocato il motivo della tua scelta o insoddisfazione, per permettergli di chiarire il suo punto di vista e di poter esprimere la sua opinione. Può capitare che nei momenti di stress – per esempio prima di un’udienza – tu non ti senta seguito adeguatamente dal tuo avvocato. Prima di prendere decisione avventate ti suggeriamo di confrontarti con lui.

Come puoi revocare il mandato al tuo avvocato?

Per sollevare il tuo avvocato dall’incarico, dovrai semplicemente notificare la tua decisione con una lettera, consegnata a mano (conserva una copia firmata dall’avvocato come prova dell’avvenuta ricezione), oppure inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o con posta elettronica certificata. Ti consigliamo di scegliere queste ultime due opzioni, in quanto sono più sicure e certificate in caso di controversie. ora ti sarà dovuta restituire tutta la documentazione  L’avvocato è tenuto dal codice deontologico a consegnare al cliente tutta la documentazione che lo riguarda.

Una volta che il tuo avvocato riceverà la lettera di revoca del mandato, ti invierà una nota delle spese legali sostenute e del suo onorario allo stato attuale delle cose.

Quali sono i doveri del tuo avvocato?

Per legge l’avvocato è tenuto a restituire tutti i dossier del cliente, anche prima di essere pagato. Ricordiamo che trattenere la documentazione in attesa del pagamento delle proprie spettanze è illegale per l’avvocato e punibile con una sanzione disciplinare dell’ordine Il tuo avvocato dovrà inoltre stendere una relazione sul tuo caso e inviare eventuali comunicazioni sulla tua pratica ricevute anche dopo la revoca del suo mandato. La relazione, insieme alla documentazione servirà al nuovo avvocato a cui ti rivolgerai per prendere in mano la tua causa.

Che obblighi hai tu nei suoi confronti?

Il cliente dovrà ovviamente procedere con il pagamento del professionista di quanto svolto e pattuito finora. Neanche a dirlo, cambiare un avvocato non è certo il modo per evitare di pagarlo! Se si dovessero creare controversie sui pagamenti, bisognerà aprire un procedimento apposito per risolvere la questione.

Quando è meglio cambiare il tuo avvocato?

Non c’è momento migliore per cambiare il tuo avvocato. In linea generale, se hai già preso la tua decisione, ti consigliamo di procedere subito, per non rimanere in uno stato di insoddisfazione e per evitare un aumento dei costi, in quanto tutte le prestazioni dovranno essere pagato.

Attenzione però: se il caso è già stato portato in tribunale, specialmente poco prima dell’udienza, è consigliabile non sollevare dall’incarico il tuo avvocato per rivolgerti a un altro professionista. Il tuo nuovo avvocato avrà infatti pochissimo tempo per studiare il tuo caso e intraprendere una linea d’azione o di difesa.

Chiedi il parere di un altro avvocato, su LegalePerMe.it

Sei hai dubbi o incertezze sulla linea che sta seguendo il tuo avvocato, può esserti utile sentire il parere di un altro avvocato. Puoi farlo in modo semplice, veloce e gratuito con LegalePerMe. Trova il legale della tua città esperto nella materia di tuo interesse, e sottoponigli il tuo quesito, via email o con una semplice telefonata. Il nostro servizio non richiede alcuna registrazione.

Post recenti

Positivo al test antidroga dopo un incidente: cosa fare?

Positivo al test antidroga dopo un incidente: cosa succede ora? E come è meglio comportarsi in questi casi? Lo abbiamo…

3 giorni fa

Come ottenere il tfr o le retribuzioni di un’azienda dichiarata fallita?

Come ottenere il tfr e magari anche gli stipendi che ti spettano se l'azienda dove lavoravi è fallita? Rischi di…

2 settimane fa

Recupero crediti con persone fisiche o giuridiche: come posso precedere?

Ho un credito con una persona che non sembra intenzionata a restituirmi ciò che mi spetta: cosa posso fare per…

2 settimane fa

Black Friday: 5 consigli per tutelarsi da brutte sorprese

Si avvicina la settimana del Black Friday: con l'aiuto dell'Avv.Claudio Santarelli di Milano vediamo insieme alcune regole per evitare brutte…

2 settimane fa

Cos’è la negoziazione assistita e come funziona: guida rapida

Cos'è la negoziazione assistita? Quando si ricorre ad essa e quali sono i suoi vantaggi rispetto ad andare in giudizio?…

3 settimane fa

La mensa scolastica è compresa nel mantenimento?

La mensa scolastica è compresa nel mantenimento dei figli? Fa parte delle spese ordinarie comprese nell'assegno mensile, oppure rientra nelle…

3 settimane fa

Cerchi un avvocato che segua il tuo caso o che risponda ai tuoi dubbi?

Con LegalePerMe.it trova l’avvocato più vicino alle tue esigenze

Gratuito e senza impegno

Il nostro servizio è completamente gratuito e non richiede registrazione

Professionale e affidabile

I contatti più qualificati degli avvocati specializzati nella tua area legale d’interesse

Su misura per te

Con un click o con una chiamata contatti più avvocati e decidi a chi affidare l’incarico

Trovo il mio avvocato